Pubblica solo notizie sui progressi sociali, scientifici, culturali dell'essere umano.

N. 179 - 5 Dicembre 2003

scarica il file .rtf


EDITORIALE

Altro che la Gasparri di Olivier Turquet

Andate a firmare la petizione contro la Gasparri ma soprattutto alzate un attimino l'attenzione quando consultate un media di qualunque tipo (gironali, TV ecc): il punto di vista guerrafondaio, antiumano, violento sta aumentando !!
E una cura la possiamo fare tutti: trovare buone notizie e mandarle in giro !!


INDICE

Sudan: la prima visita dei ribelli nella capitale
USA: il piu' grande numero primo
Svizzera: presentato il piano di pace alternativo
Sudafrica: concerto per la lotta all'AIDS
Lituania: abolita la pena di morte
Buone Nuove Italia
Internet: appello contro la Gasparri
Genova: porta il tuo elettrocardiogramma in vacanza


NOTIZIE

Luogo: Sudan
Tema: la prima visita dei ribelli nella capitale
Data: 5/12/03
Fonte: Misna (www.misna.org)
Mentre entra nel vivo la fase finale dei colloqui di pace in corso in Kenya tra il governo sudanese e i ribelli dello Spla (Esercito di liberazione popolare del Sudan), oggi Khartoum e' testimone di un evento storico: l'arrivo nella capitale del Sudan di una delegazione dello Spla.
Quello tra Khartoum e lo Spla e' un conflitto che in venti anni ha fatto oltre due milioni di morti e che grazie all'aiuto della comunita' internazionale e' ormai in fase di conclusione. La delegazione dello Spla, restera' a Khartoum una settimana per incontrare forze politiche, funzionari locali, societa' civile e gruppi religiosi sia cristiani che musulmani.

indice

Luogo: USA
Tema: il piu' grande numero primo
Data: 3/12/03
Fonte: Internazionale
lungo 6.320.430 cifre il piu' grande numero primo scoperto finora.
Lo ha trovato Michael Shafer, 26 anni, ingegnere dell'universita' del Michigan. I numero primi sono quei numeri che si possono dividere solo per 1 e per se stessi.

indice

Luogo: Svizzera
Tema: presentato il piano di pace alternativo
Data: 1/12/03
Fonte: Internazionale
Presentata l'Iniziativa di Ginevra
E' stata ufficialmente presentata l'Iniziativa di Ginevra, il piano di pace alternativo per il Medio Oriente elaborato da intellettuali e politici israeliani e palestinesi.
Centinaia di persone hanno partecipato alla presentazione del piano all'Espace Secheron di Ginevra: tra loro l'ex presidente statunitense Jimmy Carter, mediatore tra egiziani e israeliani a Camp David nel 1979; l'ex presidente polacco Lech Walesa; quello sudafricano Nelson Mandela, che ha inviato un videomessaggio, e i due artefici dell'Iniziativa, l'ex ministro della giustizia israeliano Yossi Beilin e l'ex ministro dell'informazione palestinese Yasser Abed Rabbo.
Il testo del progetto, in cinquanta pagine, propone una soluzione per tutte le questioni piu' difficili nel conflitto arabo-israeliano: Israele dovrebbe smantellare la quasi totalita' delle colonie della Cisgiordania, la sovranita' su Gerusalemme verrebbe condivisa tra israeliani e palestinesi, questi ultimi dovrebbero rinunciare al diritto al ritorno in Israele per 3,8 milioni di rifugiati.
Il governo di Ariel Sharon ha respinto l'Iniziativa che ha ricevuto scarso sostegno anche dall'Autorita' Nazionale Palestinese.
Il ministro degli esteri russo Igor Ivanov ha dichiarato che il piano potrebbe essere complementare alla road map, il progetto di pace per il Medio Oriente proposto da Russia, Stati Uniti, Unione europea e Nazioni Unite.
Entro pochi giorni i promotori dell'Iniziativa di Ginevra incontreranno il segretario di stato americano Colin Powell a Washington.

indice

Luogo: Sudafrica
Tema: concerto per la lotta all'AIDS
Data: 29/11/03
Fonte: Internazionale
45mila persone hanno partecipato al concerto per finanziare la lotta contro l'aids, organizzato dall'ex presidente sudafricano Nelson Mandela alla vigilia della giornata mondiale di lotta all'epidemia.
Artisti come gli U2, Peter Gabriel, Annie Lennox e Angelique Kidjo si sono esibiti nello stadio Greenpoint di Citta' del Capo. Al concerto e' stato dato come titolo "46664", dal numero da detenuto di Mandela nei 18 anni di prigionia a Robben Island, all'epoca dell'apartheid.
L'aids ha ucciso circa tre milioni di persone nel 2003 di cui 2,3 milioni nell'Africa subsahariana. Secondo i dati delle Nazioni Unite, 42 milioni di persone nel mondo sono contagiate dall'hiv o malate di aids.

indice

Luogo: Lituania
Tema: abolita la pena di morte
Data: 23/11/03
Fonte: Agenzie
Il Parlamento lituano ha ratificato il protocollo del Consiglio d'Europa per l'abolizione della pena di morte in ogni circostanza.

indice

** BUONE NUOVE ITALIA **

Luogo: Internet
Tema: appello contro la Gasparri
Data: 4/12/03
Fonte: Buone Nuove
Sul sito www.igirotondi.it e' possibile scaricare l'appello da mandare al Presidente Ciampi perche' non firmi la legge Gasparri sul riassetto del sistema radiotelevisivo.

indice

Luogo: Genova
Tema: porta il tuo elettrocardiogramma in vacanza
Data: 23/11/03
Fonte: Alcatraz (www.alcatraz.it)
3 navi da crociera saranno dotate, in via sperimentale, di una postazione di telemedicina, collegata con l'Ospedale Evangelico Internazionale di Genova. In caso di bisogno l'ospedale potra' fornire supporto medico specialistico al personale di bordo.
La postazione di telemedicina installata sulle navi e presso l' ospedale consente lo scambio di voce, di immagini, di dati medici e video ad alta qualita'. Le tre imbarcazioni coinvolte nel progetto sono: European Stars di Festival Crociere, Superfast XII di Superfast Ferris e Olimpia Esplorer della Royal Olympic Cruises.

indice


BUONE NUOVE
http://www.peacelink.it/users/buone
http://www.umanisti.it/buonenuove

Inviare le notizie a: buonenuove@multimage.org

Per ricevere le notizie man mano che si pubblicano:
buone-request@peacelink.it
scrivendo nel subject: subscribe
per disiscriversi: unsubscribe

Per ricevere i bollettini inviare una email vuota a:
buonenuove-subscribe@yahoogroups.com
per disiscriversi:
buonenuove-unsubscribe@yahoogroups.com

Per iscriversi alla redazione inviare una email vuota a:
redazioneBN-subscribe@yahoogroups.com
per disiscriversi:
redazioneBN-unsubscribe@yahoogroups.com


In caso di dubbi contattate il nostro caporedattore, Olivier Turquet

Torna alla home page