Date sent:      Fri, 17 Sep 1999 01:58:09 +0200

CONNEXUS ANNO 0

Ultimi due giorni a Lucca per la presentazione di Connexus, assieme per le arti contemporanee, che si autopresenta con un serie di eventi nella corNice di Villa Bottini in pieno centro storico a Lucca.

ConneXus anno 0

Connexus nasce agli inizi di quest’anno dall’incontro di artisti e operatori che, per nascita o per scelta di vita si trovano a vivere nei dintorni di Lucca e ad animarne la scena contemporanea.
Con l’obiettivo di valorizzare un territorio sotto certi aspetti privo di occasioni culturali contemporanee, e in generale caratterizzato dall’ importazione di produzioni, Connexus intende proporsi come luogo di incontro tra artisti, organizzatori e pubblico per sperimentare un modo nuovo e cosmopolita di fare e "consumare" arte. L’obiettivo finale e’ quello di attivare contatti (connessioni appunto) sia all’interno della scena locale che internazionale, ponendo Lucca, citta’ di provincia alle soglie del 2000, nelle maglie del network operante tra Europa e resto del mondo. Connexus intende invertire la tendenza di un territorio, peraltro ricco di risorse, che fatica ad accogliere anche solo l’idea di produrre in proprio ed esportare cultura.

17-18 set. h21:OO
Roberto Castello
BIOSCULTURE

Mostra multimediale di coreografie, azioni, corpi e immagini del corpo.
Interpreti: Michela Caccavale, Roberto Castello, Silvia Cattoi, Alessandra Moretti

Roberto Castello, Alessandra Moretti: video e animazioni 3D

Daniele Sepe, Giorgio Lazzarini: musiche

Ilaria Barontini: organizzazione

Fabrizio Salvetti: ufficio stampa

Mostra costituita da una serie di 10 piccoli, ininterrotti, spettacoli simultanei - assai diversi fra loro – che, mescolando ironia, ricerche estetico tecnologiche, gusto per il paradosso e piacere di sorprendere, arriva a proporre un modo di intendere la danza forse pi¨ vicino alle arti plastiche che non allo spettacolo tradizionale. Biosculture presenta infatti una serie di strane semplici danze perpetue, titaniche nella maniacale ininterrotta precisione esecutiva dei performer, protratte per un tempo che pare impossibile. A fianco di queste una serie eterogenea di opere video - affidate a monitor e a video proiettori – accomunate da una sottile ironia e dalla capacitÓ di porre in evidenza quanto di danza ci sia nelle azioni di ogni giorno, se si vuole vederla. Biosculture complessivamente Ŕ una atipica mostra di ‘azioni’, assolutamente unica nel panorama internazionale della danza contemporanea, che riesce, grazie a uno humor intelligente, a coniugare riflessione e godimento estetico con una seria ricerca espressiva sulle nuove tecnologie.
Castello ha avuto in questi ultimi anni collaborazioni con importanti artisti mediali come Studio Azzurro, Giacomo Verde e Paolo Atzori.

18 set. h21:OO
DIBATTITO INTERNO
performance di Roberto Castello e Alessandra Moretti sulla musica de "L’internazionale"

UNA PERA SU UN COMPUTER
performance di Roberto Castello, Giacomo Verde (video), Marco Sodini (video azione), Stefano Giannotti (musica)

0
prima assoluta - performance di Roberto Castello e Alessandra Moretti

h21:30
NUOVE MUSICHE DAL TEATRO DEL FARO
Concerto/performance a cura del Teatro del Faro di Stefano Giannotti

Michelangelo Rinaldi: oboe, corno inglese, flauto di pan, oggetti sonori

Lara Vecoli: violoncello, Stefano Giannotti: harmonium, chitarraelettrica, ocarine, oggetti sonori

NUOVE MUSICHE DAL TEATRO DEL FARO, viaggio sonoro a metÓ fra magia e ironia, ripropone in chiave musicale i temi del paesaggio, dei cicli della vita, della memoria, attraverso oggetti che si animano, ali di farfalla e caos metropolitano.
Generi diversi (dal brano di musica da camera alla radio-art si alternano e si combinano in una complessa cornice contrappuntistica.
Il gruppo presenta in questa sede una versione-mini, in forma-concerto dell opera originale per il teatro.

Sono inoltre visitabili nel seminterrato di Villa Bottini due mostre internazionali d’arte contemporanea curate da Ellisse:

"Il luogo degli angeli"
Artisti partecipanti: Bianco-Valente, Mario Bottinelli Montandon, Marco Bragaglia, Nada Cingolani, Mat Collishaw, Leo Copers, Simon English, Tano Festa, Francesco Gennari, Roland Herzog, Mariko Mori, Angelo Mosca, EponcÚ Quesada, Paola Sabatti Bassini, Marcus Schaller, John Thomson, KeithTyson, Andrew Webb, Mark Wallinger, Sislej Xhafa.

"Coro d’angeli"
Artisti partecipanti: Osvaldo Licini, Aldo Mondino, Mimmo Paladino, Luigi Ontani, Gian Marco Montesano, Nino Longobardi, Bruno Ceccobelli, Franco Rasma, Luigi Carboni, Oliviero Rainaldi, Giovanni Rizzoli, Miriam La Piante, Marco Lodola, Sabrina Sabato, Perino e Vele.

L’ingresso a tutte le iniziative Ŕ gratuito.

Per informazioni:
ALDES tel: 0039 0583 927355 fax 920977

Associazione Ellisse tel: 0039 0583 469637

Fabrizio Salvetti 0347 3546108
e-mail: connexus@hotbot.com

http://www.pressioni.com/connexus/