Pubblica solo notizie sui progressi sociali, scientifici, culturali dell'essere umano.

N. 65 - 17 Maggio 1999

scarica il file .rtf



EDITORIALE

E' passato piu' di un mese mese dall'ultimo numero di questo bollettino, un mese in cui lo scoppio della guerra in Jugoslavia sembra abbia fatto sparire del tutto le "buone notizie" dai mass media, un mese in cui anche il redattore materiale di Buone Nuove si e' trasformato in un superoccupato militante per la pace.
Ma le buone notizie, per prime quelle contro la guerra, non sono sparite e proviamo a darvene il resoconto che possiamo.
In ogni caso la notizia che vi daremo con piu' gioia sara' quella che almeno questa guerra sia finalmente (e sempre troppo tardi) finita !!!


INDICE

Speciale pace
La Terra: trentesimo anniversario del Movimento Umanista
Kuwait: voto alle donne
Germania: primo matrimonio gay
La Terra: campagna contro la Chiquita
La Terra: moratoria della pena di morte
Sudan: liberati quasi duemila schiavi
Canada: nasce il territorio degli Inuit
Ruanda: istituita commissione d'inchiesta sui massacri
Argentina: trovato un nido di dinosauri
USA: grande successo della marcia contro la brutalita' della Polizia
Ecuador: organismi femminili gestiscono le loro minibanche
Canada: l’Amarc chiede rispetto per le radio indipendenti
Spagna: richiesta l’estradizione dell’ex-dittatore Alfredo Stroessner


SPECIALE PACE

Questo speciale e' dedicato in particolare alle notizie giunte dall'Italia per due motivi: il fatto che il nostro paese e' in prima linea nella guerra e il sostanziale black-out che i media ufficiali fanno sulle notizie di iniziative e campagne contro la guerra.

Dal Mondo:
Sono incalcolabili i partecipanti alle numerose manifestazioni che si svolgono in tutto il mondo contro la guerra in Jugoslavia; le manifestazioni hanno preso le forme piu' varie, dai cortei, alle veglie, ai digiuni, alle fiaccolate, ai palloncini intorno alle basi militari, alla gente sdraiata per terra, ai lenzuoli appesi fuori dalle finestre ecc. ecc.
I Premi Nobel per la pace hanno lanciato su internet un appello per trasformare il prossimo 5 giugno nella giornata mondiale di azioni per la pace; primi firmatari Desmond Tutu e il Dalai Lama.
In vari paesi europei e latinoamericani e, recentemete, negli stessi USA si sono formati gruppi dei "Musicisti Contro le Guerre" che suonano per la pace in manifestazioni no-stop o in singoli concerti; per aderire:
http://www.pegacity.it/cultura/mcg

In Italia:
Su http://www.peacelink.it e' possibile avere maggiori informazioni sulle campagne citate qui sotto; PeaceLink diffonde inoltre materiali tramite la "rete antiguerra" e le sue mailing-list "pace", "Yugoslav" e "Pcknews".

Campagne  e manifestazioni:

indice


NOTIZIE

Luogo: La Terra
Tema: trentesimo anniversario del Movimento Umanista
Data: 4-20/5/99
Fonte: Buone Nuove
Sono tuttora in corso le manifestazioni che, in tutti i paesi del mondo, hanno ricordato i trenta anni del Movimento Umanista, nato il 4 maggio del 1969 in Argentina; nella stessa data il fondatore del Movimento, lo scrittore argentino Mario Rodriguez Cobos (Silo) ha pronunciato un discorso nello stesso luogo desolato, alle pendici del monte Aconcagua, dove si radunarono i primi membri del movimento: Punta de Vacas; allora erano presenti 200 persone, questa volta circa 3000; nel corso del discorso Silo ha ricordato i punti centrali delle idee e delle azioni del Nuovo Umanesimo ed ha concluso il suo discorso cosi':
"E in questa situazione che ci tocca vivere, riconosciamo il trionfo provvisorio della cultura dell'antiumanesimo e dichiariamo il fallimento dei nostri ideali che non e' stato possibile compiere. Ma i trionfatori di oggi non hanno il futuro assicurato, perche' una nuova spiritualita' comincia ad esprimersi in tutto il mondo: non e' la spiritualita' della superstizione, non e' la spiritualita' dell'intolleranza, non e' la spiritualita' del dogma, non e' la spiritualita' della violenza religiosa, non e' la pesante spiritualita' delle vecchie tavole ne' dei logori valori; e' la spiritualita' che si e' risvegliata dal suo profondo sonno, per nutrire nuovamente gli esseri umani nelle loro migliori aspirazioni."
"Se oggi dobbiamo dichiarare il nostro fallimento, dobbiamo anche annunciare che una nuova civilta' sta nascendo, la prima civilta' planetaria della storia umana. Pertanto, quelle crisi che sopravvengono e sopravverranno ancora in un futuro prossimo, serviranno, nonostante la sciagura, a superare questa ultima tappa della preistoria umana… ognuno sapra' se decidere o no di accompagnare questo cambiamento e ognuno comprendera' se cerca o no un rinnovamento profondo nella sua propria vita."
"In questo trentesimo anniversario che celebriamo, voglio far giungere il piu' caldo ricordo ai nostri centinaia di migliaia di amici nel mondo, al contempo saluto fraternamente coloro che oggi sono qui ad accompagnarci. Pace, Forza e Allegria per tutti."
Nei giorni successivi al 4 molte altre manifestazioni hanno avuto luogo in una sessantina di paesi del mondo: di particolare importanza la manifestazione argentina che ha riunito circa 35000 persone nella storica Plaza de Mayo; le celebrazioni si concluderanno il 20 di Maggio con il "Festival dell'Insubordinazione" organizzato a Santiago del Cile dagli umanisti cileni.

indice

Luogo: Kuwait
Tema: voto alle donne
Data: 16/5/99
Fonte: Pulsar, Buenas Nuevas
Il governo del Kuwait ha riconosciuto il diritto delle donne a votare ed essere elette; nonostante la legge esecutiva debba ancora essere studiata dal nuovo parlamento la decisione del governo costituisce un importante passo avanti nella regione del Golfo Persico.

indice

Luogo: Germania
Tema: primo matrimonio gay
Data: 6/5/99
Fonte: agenzie
Sette coppie omosessuali hanno celebrato davanti al sindaco di Amburgo il primo matrimonio gay avvenuto in Germania.

indice

Luogo: La Terra
Tema: campagna contro la Chiquita
Data: 5/99
Fonte: Box Sepe
La Chiquita, prima produttrice mondiale di banane, e' l’oggetto di una nuova campagna di pressione internazionale, organizzata su richiesta di Colsiba, il coordinamento sindacale dei lavoratori delle banane del Centro America. La multinazionale statunitense ha festeggiato di recente il suo centesimo compleanno, ma solo lo scorso novembre ha accettato per la prima volta di incontrare delle rappresentanze sindacali, alle quali ha fatto molte belle promesse. Ma il suo comportamento non e' di fatto mutato: sparge pesticidi con l’aedreo mentre i braccianti sono al lavoro nelle piantagioni; ignora, ostacola e calpesta i diritti dei lavoratori; con l’alibi dei danni patiti per l’uragano Mitch minaccia licenziamenti e riduzioni di salario. Per spingere Chiquita a dare un segno di cambiamento concreto, e' necessario farla sentire sotto stretta sorveglianza, tramite lo strumento, gia' positivamente collaudato, delle “cartoline di pressione”, da spedire alla Chiquita.
In Italia potete richiedere le cartoline Centro Nuovo Modello di Sviluppo, in via della Barra 32, 56019 Vecchiano (PI), fax 050/827165, e-mail coord@cnms.it.
Si puo' anche inviare una e-mail di protesta all’indirizzo europe@chiqui-ta.com oppure una cartolina elettronica che si trova al sito del CNMS, http://www.citinv.it/org/CNMS.

indice

Luogo: La Terra
Tema: moratoria della pena di morte
Data: 4/99
Fonte: agenzie
Sono ancora 91 i paesi nel mondo in cui vige la pena di morte: fra gli altri la Cina, l’Iran, l’Arabia Saudita, gli USA. La Comunita' di Sant’Egidio, Amnesty International e l’Associazione Soka Gakkai promuovono, insieme a molti altri una moratoria per la pena di morte entro l’anno Duemila. Chi fosse interessato a firmare l’appello, puo' farlo anche via internet connettendosi al sito: http://www.amnesty.it.

indice

Luogo: Sudan
Tema: liberati quasi duemila schiavi
Data: 21/4/99
Fonte: agenzie
Christian Solidarity International (Csi), un’organizzazione umanitaria svizzera, ha annunciato di aver riscattato 1.783 schiavi nella regione di Bahr-el-Ghazal. Per ognuna delle persone la Csi ha pagato 50 dollari (circa 83mila lire), forniti da diverse associazioni occidentali. 
I liberati, per la maggior parte donne e bambini dinka animisti e cristiani, erano stati rapiti nel Sud dall’esercito sudanese e poi venduti nel Nord musulmano. La Csi li ha “comprati” da carovanieri arabi che li avevano a loro volta acquistati. Dal lancio del programma di riscatto, nel 1995, la Csi ha liberato 7.725 schiavi.

indice

Luogo: Canada
Tema: nasce il territorio degli Inuit
Data: 1/4/99
Fonte: agenzie
E' nato il territorio di Nunavut (“il nostro mondo” in lingua inukitut), una nuova unita' amministrativa di 1.944.000 chilometri quadrati. E’ formata dai due terzi dei Territori di Nordovest, dove l’85 per cento dei 27mila abitanti sono inuit. Il “presidente”, Paul Okalik, spera che l’autonomia aiutera' il territorio, colpito da un forte tasso di criminalita' e di disoccupazione, una poverta' diffusa, un elevato numero di abusi sessuali, di alcolizzati e di tossicodipendenti, in gran parte dovuti alle deportazioni e all’integrazione forzata compiuta da Ottawa negli ultimi trent’anni.

indice

Luogo: Ruanda
Tema: istituita commissione d'inchiesta sui massacri
Data: 26/3/99
Fonte: agenzie
Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ha approvato la creazione di una commissione d’inchiesta indipendente sul ruolo dell’Onu durante il genocidio dei tutsi e degli hutu moderati compiuto dagli estremisti hutu nell’aprile 1994.
Secondo l’Onu oltre 800mila persone furono uccise. Secondo un rapporto della Federazione internazionale dei diritti umani e di Human Rights Watch il genocidio del 1994 non era motivato da odio etnico, ma dalla volonta' dell’elite hutu di mantenersi al potere. Il rapporto, che evidenzia anche i crimini dei ribelli della diaspora tutsi, sottolinea inoltre che l’Onu e l’Occidente erano stati avvertiti per tempo del genocidio che si preparava e quantifica in 500mila le vittime dei massacri.

indice

Luogo: Argentina
Tema: trovato un nido di dinosauri
Data: 4/99
Fonte: agenzie
Un gruppo di ricercatori argentini ha completato una prima stesura della mappa di un sito in Patagonia dove sono state trovate migliaia di uova di dinosauro, molte delle quali con l’embrione. La mappa sara' utile per ricostruire le abitudini riproduttive degli antichi rettili, che appartengono alla specie dei titanosauri e risalgono a circa 80mila anni fa.

indice

Luogo: USA
Tema: grande successo della marcia contro la brutalita' della Polizia
Data: 4/4/99
Fonte: Pulsar, Buenas Nuevas
Il Dipartimento di Stato americano e' stato bloccato da migliaia di congiunti delle vittime della brutalita' della Polizia. L’omicidio dell’immigrato africano Amadou Diallo, sottoposto a ben 41 spari da parte di quattro poliziotti, e' stato la goccia che ha fatto traboccare il vaso.
Il crimine che ha coinvolto Diallo e' stato perpetuato a New York, ma le proteste si sono concentrate sabato scorso nella capitale degli Stati Uniti, a cui sono accorse persone provenienti da tutti gli stati della federazione.
I manifestanti si sono rivolti al Congresso con la richiesta di una legislazione a favore dei diritti umani, che metta un freno agli abusi della Polizia; hanno inoltre chiesto l’apertura di dossier federali nei casi di abusi della Polizia.

indice

Luogo: Ecuador
Tema: organismi femminili gestiscono le loro minibanche
Data: 7/4/99
Fonte: Pulsar, Buenas Nuevas
Nella provincia di Esmeraldas, in Ecuador, circa 500 donne gestiscono le loro minibanche. Hanno l’appoggio della “ Fundaciˇn Ecuatoriana para el Desarollo dell’Habitat” (Fondazione Ecuadoriana per lo Sviluppo dell’Habitat) di Esmeraldas.
Le banche comunali sono un programma di autogestione diretto dalle casalinghe. La Fondazione consegna 18 dollari, che le beneficiarie possono investire nell’attivita' da loro scelta. Sono stati effettuati vari investimenti in diversi settori, grazie ai quali le donne della provincia di Esmeraldas hanno potuto ingrandire o creare delle piccole attivita' proprie. Hanno inoltre investito in falegnameria, allevamento di animali e acquisto di semi a corto ciclo.
La direttrice generale di questo organismo, Lucia Rueda, ci ha fatto sapere che i crediti hanno un interesse del due o del tre per cento, cosa che permette alle persone che fanno parte delle banche di effettuare puntualmente i pagamenti. La Fondazione non capitalizza le banche: di questo si occupano le donne e a tale scopo vengono organizzate lotterie e feste. Le banche di San Rafael, Guabillo e Isla Piedad sono quelle piu' produttive: i loro capitali superano i 700 dollari.

indice

Luogo: Canada
Tema: l’Amarc chiede rispetto per le radio indipendenti
Data: 9/4/99
Fonte: Pulsar, Buenas Nuevas
L’Associazione Mondiale Radio Comunitarie, AMARC, ha condannato la chiusura di Radio B92 a Belgrado, in Yugoslavia. Ha inoltre espresso grande preoccupazione per la situazione dei giornalisti e degli altri lavoratori dei mezzi di comunicazione che operano in questo paese, colpito dalla guerra. L’Amarc ha chiesto alle autorita' yugoslave di garantire la sicurezza dei lavoratori dei mezzi di comunicazione, chiedendo inoltre la riapertura di RadioB92, nel rispetto della libera informazione dei popoli.
L’Amarc da' il suo pieno appoggio a Radio B92, la principale stazione radio di Belgrado, vincitrice del Premo alla Solidarieta' dell’Amarc nel 1998 e fondatrice dell’Associazione Mezzi Elettronici Indipendenti. Radio B92 continua a dare informazioni tramite Internet, a questo indirizzo: http://www.b92.org All’indirizzo http://helpb92.xs4all.nl si puo' inoltre trovare
un gruppo d’appoggio.

indice

Luogo: Spagna
Tema: richiesta l’estradizione dell’ex-dittatore Alfredo Stroessner
Data: 9/04/99
Fonte: Pulsar, Buenas Nuevas
Il 14 aprile prossimo l’avvocato paraguaiano Martin Almada consegnera' una richiesta di estradizione dell’ex-dittatore Alfredo Stroessner alla Spagna. La richiesta verra' consegnata al giudice Baltasar Garzon, e le accuse sono le stesso per cui dovra' essere estradato e processato Augusto Pinochet.
L’avvocato Martin Almada chiedera' al giudice spagnolo Baltasar Garzon di richiedere al Brasile l’estradizione dell’ex-dittatore paraguaiano, esiliato in tale paese. Alfredo Stroessner ha 86 anni e il suo permesso di soggiorno in Brasile scade il prossimo mese di agosto.
Nella richiesta di estradizione l’ex-dittatore paraguaiano verra' accusato di essere corresponsabile delle trasgressioni dei diritti umani attribuite all’ex-dittatore cileno Augusto Pinochet. Alfredo Stroessner avrebbe partecipato alla creazione e alla messa in atto dell’Operazione Condor. Le accuse contro Alfredo Stroessner hanno a che fare con le migliaia di arresti e torture applicati durante il suo mandato. Ma Martin Almada lo accusa anche del proprio arresto, avvenuto nel 1974, e delle torture a cui fu
sottoposto fino alla sua liberazione, tre anni dopo. Lo accusa inoltre dell’omicidio di sua moglie.
Nel 1989, Martin Almada scopri' cinque tonnellate di documenti appartenenti agli archivi della polizia segreta paraguaiana. In un primo momento li nascose in una chiesa, successivamente li consegno' alla polizia del suo paese. I materiali consegnati contengono piu' di ottomilaseicento schede di prigionieri della dittatura e diecimila fotografie.

indice



Ci si puo' iscrivere alla mailing-list inviando un msg a: listserver@peacelink.it senza subject e con, nel testo:

subscribe buone

oppure collegandosi al sito: http://www.onelist.com/subscribe.cgi/buonenuove

Si pu˛ ricevere solo il bollettino quindicinale scrivendo in una mail

voglio ricevere Buone Nuove


CONTRIBUTI SU INTERNET ALLE MAIL:
turquet@dada.it
Via telefono e fax: 055/580422




In caso di dubbi contattate il nostro caporedattore, Olivier Turquet

Torna alla home page